03 dicembre 2014 17:41

Il 2014 potrebbe essere uno degli anni più caldi mai registrati, secondo le stime dell’Organizzazione meteorologica mondiale. Nei primi dieci mesi dell’anno la temperatura globale ha superato di 0,57 gradi celsius la media del periodo 1961-1990. E ha superato di 0,09 gradi la media della decade 2004-2013.

Il segretario generale dell’organizzazione, Michel Jarraud, ha dichiarato che i dati preliminari sono “coerenti rispetto a quanto ci possiamo aspettare da un clima che cambia. Quello che è particolarmente insolito e allarmante del 2014 sono le alte temperature della superficie oceanica, anche nell’emisfero settentrionale”.

Se le temperature di novembre e dicembre manterranno la stessa tendenza, il 2014 sarà l’anno più caldo mai registrato, superando il 2010, il 2005 e il 1998.