10 dicembre 2014 11:47

Le autorità peruviane hanno dichiarato che impediranno l’uscita dal paese agli attivisti di Greenpeace che sono entrati illegalmente nel sito archeologico di Nazca per collocare un messaggio sul cambiamento climatico destinato ai leader mondiali riuniti a Lima.

La República