Perù

Perù

Capitale
Lima
Cambio
Ora locale
Borsa
Meteo
Pil pro capite
Temperatura
Popolazione
Moneta
Nuevo sol peruviano
Superficie
Stanchi di Pedro Castillo

Migliaia di persone hanno partecipato il 5 novembre alle proteste contro il presidente Pedro Castillo (sinistra), in carica dal giugno 2021 e accusato di corruzione. “A... Leggi

Assalto alla miniera

Alcuni manifestanti il 31 ottobre ha bruciato varie infrastrutture della miniera Inmaculada, dell’azienda britannica Hochschild Mining Plc, vicino alla città peruviana... Leggi

pubblicità
Nuove accuse per Castillo

“ L’11 ottobre la procura del Perù ha presentato al parlamento una denuncia costituzionale contro il presidente Pedro Castillo (sinistra). L’accusa è di traffico d’influenze... Leggi

Sospettati di tortura

“Il 1 settembre la procura del Perù ha aperto un’inchiesta su alcuni funzionari indonesiani e peruviani sospettati di tortura, dopo la morte a Bali di Rodrigo Ventocilla,... Leggi

In Perù i giovanissimi cominciano a fumare con troppa facilità

La legge che limita la promozione del tabacco nelle vicinanze delle scuole e vieta la vendita ai minori è facilmente aggirabile, mentre le pubblicità sono ingannevoli. Così le prime sigarette arrivano tra i dodici e i tredici anni. Leggi

pubblicità
La Repsol è responsabile

“È il peggiore disastro ambientale mai avvenuto sulle coste del Perù, un crimine ecologico e un attentato contro l’umanità che ha danneggiato non solo la biodiversità... Leggi

I peruviani sono scontenti di Pedro Castillo

In pochi mesi il presidente del Perù ha cambiato vari ministri e ha rischiato di essere destituito dal parlamento. In tutto il paese non si fermano le proteste contro la sua gestione Leggi

Pedro Castillo si salva

Il presidente di sinistra Pedro Castillo ( nella foto ) è scampato il 28 marzo a un voto di sfiducia in parlamento, dove la destra ha la maggioranza. Il leader peruviano,... Leggi

Libertà per Fujimori

Il 17 marzo migliaia di persone sono scese in piazza a Lima e in altre città del Perù per protestare contro la decisione della corte suprema che ha disposto la liberazione... Leggi

Sfiducia per Castillo

“ Il 15 marzo il presidente Pedro Castillo, del partito di sinistra Perù Libre, è intervenuto per più di un’ora in parlamento per difendersi dalle accuse di corruzione... Leggi

pubblicità
Instabilità politica

Il presidente peruviano Pedro Castillo ( nella foto ) il 1 febbraio ha fatto il terzo rimpasto di governo in sette mesi. Pochi giorni dopo, il 5 febbraio, il nuovo primo ministro,... Leggi

La scarsità d’acqua mette in crisi l’America Latina

Città del Messico, Caracas, São Paulo, Lima e Valparaíso e altre città latinoamericane hanno sempre più abitanti e sempre meno acqua. Un problema dovuto alla siccità, ma anche a una gestione sbagliata delle risorse idriche. Leggi

Sfruttati per pulire le spiagge dal petrolio

Sulle coste peruviane più danneggiate dal disastro ambientale del 15 gennaio, sono al lavoro soprattutto i pescatori locali. Ma sono pagati poco e rischiano gravi danni alla salute Leggi

Emergenza ambientale

Il 22 gennaio le autorità peruviane hanno dichiarato novanta giorni di emergenza ambientale dopo che alcune onde anomale causate dall’eruzione del vulcano sottomarino vicino... Leggi

Battaglia tra il Perù e la Repsol per la marea nera arrivata sulle coste

Le coste dove lavorano i pescatori di La Ventanilla sono sommerse da seimila barili di greggio destinati alla raffineria della spagnola Repsol. L’azienda dice di non essere responsabile e che è stata una conseguenza dell’eruzione a Tonga. Leggi

pubblicità
Il lungo viaggio per portare i vaccini nelle comunità isolate del Perù

Un gruppo di infermieri e volontari ha camminato per quindici ore su sentieri impervi trasportando un congelatore e i vaccini contro il covid-19. In alcune zone lo stato peruviano è completamente assente. Leggi

La Pulce fa la siesta

“È un guerriero dallo sguardo infantile. Non riesco a smettere di pensare che sono venuto a intervistare Superman e ho trovato un personaggio disneyano”. Incontro con Lionel Messi, dall’archivio di Internazionale. Leggi

Il nuovo presidente Pedro Castillo porta scompiglio in Perù

Ha poca esperienza in politica e fino al 2017 era preside di una scuola superiore in una cittadina povera delle Ande. Il mondo degli affari e tutta la classe media sono in preda al panico. Ma potrebbe portare alcune sorprese. Leggi

Il Perù si prepara a una svolta a destra

Al primo turno delle elezioni presidenziali è arrivato in testa il maestro di sinistra Pedro Castillo, ma al ballottaggio la favorita è Keiko Fujimori, la figlia dell’ex dittatore peruviano. Leggi

In Perù i narcotrafficanti minacciano i leader indigeni

Nell’Amazzonia peruviana i gruppi criminali cercano di sottrarre la terra alla popolazione per estendere le piantagioni di coca. Le minacce e le violenze sono sempre più numerose e soprattutto restano impunite. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.