Più di cinquemila morti nell’est dell’Ucraina negli ultimi nove mesi

Il nuovo bilancio sulle vittime del conflitto è stato pubblicato dall’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i diritti umani

L’esercito ucraino ha ripreso il controllo dell’aeroporto di Donetsk

18 gennaio 2015 19:20

L’esercito ucraino ha detto di aver ripreso il controllo dell’aeroporto di Donetsk, nell’est dell’Ucraina e di aver condotto un’offensiva molto grossa la scorsa notte contro i ribelli filorussi a Donetsk e in tutta la regione. L’aeroporto di Donetsk è chiuso dal maggio del 2014 e negli ultimi mesi è stato scenario di pesanti combattimenti tra filorussi ed esercito ucraino.

I combattimenti si sono intensificati negli ultimi giorni, a causa dello stallo del processo di pace. Per l’esercito non è stato violato il patto di pace tra Ucraina e ribelli filorussi siglato a Minsk, in Bielorussia, nel settembre del 2014. Ma Mosca si è detta preoccupata per l’aumento delle violenze a Donetsk e ha detto che la situazione non contribuisce a far riprendere il processo di pace. Due ragazzi di sette e 16 anni sono stati uccisi dall’esplosione di un missile a Vuhlehirsk, vicino Donetsk. Intanto a Kiev si è svolta una manifestazione, organizzata dal governo, per chiedere la pace nel paese. Reuters

Il video dell’aeroporto di Donetsk, girato con un drone.

Il video di Mashable


pubblicità

Articolo successivo

Voglio tutto
Guido Vitiello