26 gennaio 2015 10:46
Il leader di Syriza Alexis Tsipras e il leader dei Greci indipendenti Panos Kammenos il 26 gennaio. (Lefteris Pitarakis, Afp)

Dopo un’ora di colloqui tra il leader di Syriza e il leader dei Greci indipendenti è stato annunciato un accordo tra i due partiti per formare il nuovo governo. Syriza ha vinto le elezioni, ma non ha raggiunto la maggioranza dei seggi in parlamento. Il partito della sinistra radicale infatti ha 149 seggi, gliene mancano due per avere la maggioranza. I Greci indipendenti, un partito conservatore ed euroscettico, hanno 13 seggi. Con il loro accordo i due partiti hanno raggiunto i 162 seggi necessari per governare (i seggi del parlamento in Grecia sono 300). The Guardian