21 febbraio 2015 12:48

Il Jobs act è una “controriforma” del lavoro secondo Nichi Vendola, leader di Sinistra ecologia libertà (Sel), che in un’intervista al giornale radio Rai ha dichiarato che il Jobs act “conferma i licenziamenti collettivi, non chiarisce quali siano le risorse utili ad alimentare gli ammortizzatori sociali, conferma la sparizione dell’articolo 18”. Secondo Vendola “sparisce il diritto al lavoro e avanza il diritto al licenziamento, restano 45 contratti atipici su 47”. Askanews

Per visualizzare questo contenuto, accetta i cookie di tipo marketing.