09 marzo 2015 18:47

Una commissione d’inchiesta indipendente delle Nazioni Unite incaricata di indagare su possibili crimini di guerra commessi da Israele e da Hamas durante il conflitto a Gaza di luglio e agosto del 2014 ha chiesto di posticipare la pubblicazione del suo rapporto da marzo a giugno per prendere in considerazione ulteriori informazioni. Il lavoro doveva essere reso pubblico a Ginevra durante il consiglio dei diritti umani dell’Onu il 23 marzo. Israele ha chiesto che il rapporto sia accantonato. Reuters