31 maggio 2015 15:47

Sono 17 i capoluoghi di provincia in cui si vota per rinnovare l’amministrazione comunale. A Venezia l’affluenza alle urne è stata del 18,4 per cento a mezzogiorno, mentre il dato più alto è quello di Nuoro con il 25,3 per cento.

Le altre città dove si sta votando per le elezioni comunali sono Rovigo, dove si è recato alle urne il 21,6 per cento degli elettori, Lecco con il 19,7 per cento, Mantova con il 21,3 per cento, Arezzo con il 16,9 per cento, Fermo e Macerata, entrambe con il 17,1 per cento, Chieti con il 20,5 per cento, Andria con il 23,8 per cento, Trani con il 21,9 per cento, Matera con il 21,7 per cento, Vibo Valentia con il 20,7 per cento, Agrigento con il 10.1 per cento, Enna con il 9.3 per cento, Sanluri con il 21,5 per cento, Tempio Pausania con il 21,0 per cento.

Il dato diffuso dal ministero dell’interno non tiene conto delle comunali in corso in Friuli Venezia Giulia e Sicilia.