02 giugno 2015 14:28

Il candidato del Partito democratico Vincenzo De Luca, vincitore delle regionali in Campania con il 41,1 per cento dei voti, ha annunciato su Twitter che ha denunciato per diffamazione Rosy Bindi, presidente della commissione parlamentare antimafia.

La settimana scorsa la commissione parlamentare antimafia, presieduta da Bindi, ha presentato una lista di 17 candidati alle elezioni regionali, considerati “impresentabili” secondo il codice di autoregolamentazione approvato da tutti i partiti che fanno parte della commissione. Nell’elenco erano presenti soltanto candidati nelle regioni Puglia e Campania, dove “la presenza del potere mafioso è più forte e più condizionante”, ha spiegato Bindi in conferenza stampa. Nella lista c’era anche Vincenzo De Luca.