22 giugno 2015 09:18

In migliaia hanno marciato sul principale ponte di Charleston, in South Carolina, Stati Uniti, per mostrare solidarietà alla comunità nera e alle vittime della sparatoria nella chiesa episcopale metodista Emanuel African, nella notte tra il 17 e il 18 giugno.

La marcia sul ponte di Charleston, il 21 giugno. (David Goldman, Ap/Ansa)
Un momento di silenzio durante la marcia, il 21 giugno. (David Goldman, Ap/Ansa)
Sul ponte di Charleston, il 21 giugno. (David Goldman, Ap/Ansa)