Commemorazioni e proteste nell’anniversario della morte di Carlo Giuliani

20 luglio 2015 11:25
Genova, 20 luglio 2001. La polizia carica davanti al cadavere di Carlo Giuliani. (Reuters/Contrasto)

Oggi a partire dalle 14 si svolgerà a piazza Alimonda, a Genova, una manifestazione in memoria di Carlo Giuliani, ucciso il 20 luglio 2001 a 23 anni nel corso degli scontri tra manifestanti e polizia scoppiati durante il G8.

Il carabiniere Mario Placanica aprì il fuoco contro Giuliani che stava tirando un estintore contro i militari che presidiavano la piazza. Placanica fu indagato per omicidio e poi prosciolto nel 2003 “per legittima difesa e uso legittimo delle armi in manifestazione”. Assoluzione confermata anche dalla Corte europea dei diritti dell’uomo.

Il sindacato di polizia Coisp ha indetto una contromanifestazione in tutta Italia per chiedere la rimozione della targa in ricordo di Giuliani a piazza Alimonda. Protesta che è stata vietata nel capoluogo ligure ed è stata criticata da un altro sindacato di polizia, il Silp Cgil: secondo il segretario Roberto Traverso è “una provocazione per far parlare di sé”.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

La trappola del tempo
Claudio Rossi Marcelli
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.