14 ottobre 2015 19:23

Peggiora l’infermiera britannica colpita da una ricaduta di ebola. Pauline Cafferkey, di 39 anni, è “in condizioni critiche” secondo la clinica londinese in cui è ricoverata per complicazioni legate al virus che ha contratto mentre lavorava in Sierra Leone e da cui era guarita in gennaio.