27 gennaio 2016 13:19

Oggi è il giorno della memoria. Il 27 gennaio si celebra il giorno della memoria, per ricordare le vittime dell’olocausto, lo sterminio di milioni di persone considerate “indesiderate” dal regime nazista, tra cui ebrei, rom e sinti, gay e oppositori politici. La data è stata scelta dalle Nazioni Unite perché il 27 gennaio 1945 le truppe sovietiche entrarono nel campo di concentramento di Auschwitz e liberarono i sopravvissuti.