L’Unione africana vota sulla possibilità di mandare le sue truppe in Burundi.

29 gennaio 2016 12:51

L’Unione africana vota sulla possibilità di mandare le sue truppe in Burundi. I leader africani vogliono mandare cinquemila uomini a Bujumbura per porre fine alle violenze cominciate lo scorso anno dopo l’annuncio del presidente Pierre Nkurunziza di candidarsi per un terzo mandato. Nkurunziza ha annunciato che le truppe dell’Unione africana non sono le benvenute e che saranno respinte.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Il governo iracheno rischia di andare in fumo
Zuhair al Jezairy
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.