09 aprile 2016 11:59

Bruce Springsteen cancella un concerto per ragioni politiche. Domani sera non suonerà a Greensboro, in North Carolina, per protestare contro la legge sull’accesso ai bagni pubblici appena approvata nello stato. Il testo vincola l’uso dei bagni al sesso registrato sui certificati di nascita. Secondo Springsteen, che appoggia una campagna nazionale contro la norma, discrimina i transessuali e “sovverte i diritti dei cittadini”.