Liberata l’attivista per i diritti umani Zainab al Khawaja in Bahrein.

01 giugno 2016 08:54

Liberata l’attivista per i diritti umani Zainab al Khawaja in Bahrein. Al Khawaja era entrata in prigione a marzo per scontare una pena di tre anni per aver strappato una foto del re del paese del Golfo. Secondo l’agenzia di stampa del paese, l’attivista è stata rilasciata per il bene di suo fratello, un bambino, che l’attivista aveva portato con sé in carcere per non lasciarlo alle cure di altri parenti. Zainab al Khawaja viene da una famiglia di attivisti per i diritti umani ed è stata messa in prigione diverse volte dalle rivolte del 2011, quando la maggioranza sciita del paese chiedeva delle riforme alla monarchia sunnita.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Le notizie di scienza della settimana
Claudia Grisanti
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.