Il governo zambiano chiude il quotidiano più importante del paese.

23 giugno 2016 11:34

Il governo zambiano chiude il quotidiano più importante del paese. Le autorità di Lusaka hanno ordinato l’interruzione delle pubblicazioni del quotidiano The Post perché il giornale ha troppi debiti con il fisco. Tuttavia i giornalisti accusano il governo di volerli censurare, a soli due mesi dalle presidenziali dell’11 agosto.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Senza un dialogo, Hong Kong sprofonda nella violenza
Pierre Haski
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.