27 giugno 2016 13:45

Un’opera di street art scatena polemiche in Francia. Dall’8 al 26 giugno a Grenoble, capoluogo del dipartimento dell’Isére, si è svolto un importante festival di street art, organizzato dal comune della città. Nel murale creato da Goin che s’intitola L’état matraquant la liberté (lo stato che prende la libertà a manganellate), sono raffigurati due poliziotti in tenuta antisommossa con i manganelli in aria pronti a colpire la Marianne, simbolo della Francia. Tanto da destra che da sinistra si è levato un coro di riprovazione per l’opera e di sostegno alle forze dell’ordine. L’ufficio del sindaco Eric Piolle, in un comunicato, ha risposto che pur comprendendo alcune reazioni non ha alcuna intenzione di rimuovere l’opera.