Puerto Rico non paga i debiti in scadenza il 1 luglio.

01 luglio 2016 11:42

Puerto Rico non paga i debiti in scadenza il 1 luglio. La cifra ammonta a 1,9 miliardi di dollari. Tuttavia, grazie alla legge firmata il 30 giugno dal presidente Barack Obama, sarà possibile avviare dei negoziati per la ristrutturazione del debito dell’isola – che ha raggiunto i 70 miliardi di dollari – sotto la guida di una commissione nominata da Washington.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Siamo pronti ad affrontare le nuove epidemie?
Michael Le Page
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.