La banca dello Zimbabwe stamperà dei buoni per 75 milioni di dollari.

16 settembre 2016 10:48

La banca dello Zimbabwe stamperà dei buoni per 75 milioni di dollari. Nel 2009 a causa di un’inflazione ormai irrimediabile lo Zimbabwe ha abbandonato la sua moneta per adottare il dollaro e il rand sudafricano come valute ufficiali. Adesso però non ci sono più dollari in circolazione nel paese. La banca nazionale ha quindi deciso di emettere dei titoli, per la prima volta dal 2009, per il valore di 75 milioni di dollari. In pratica si tratta di buoni, di pagherò, del valore nominale di 2 o 5 dollari.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

C’era una volta in Italia
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.