14 agosto 2023 12:48

Niger
Il 13 agosto gli autori del colpo di stato hanno annunciato l’intenzione di processare il presidente eletto, Mohamed Bazoum, per alto tradimento. I golpisti hanno denunciato “le sanzioni illegali, disumane e umilianti” dell’Ecowas contro il paese. Il capo di una delegazione di religiosi nigeriani ha assicurato invece che la giunta è “aperta a esplorare la via diplomatica”. Bazoum, detenuto nella sua residenza dal giorno del colpo di stato con il figlio e la moglie, si è dichiarato un “ostaggio”.

Russia-Ucraina
Kiev afferma che la scorsa settimana il suo esercito ha riconquistato una piccola porzione di territorio intorno alla città di Bakhmut, nella parte orientale del paese. “Nel complesso sono stati riconquistati 40 chilometri quadrati sul versante meridionale di Bakhmut”, ha detto la viceministra della difesa Ganna Malyar alla televisione di stato. Intanto nella notte tra il 13 e il 14 agosto, ci sono stati tre attacchi russi alla città di Odessa.

Argentina
Il candidato che ha ottenuto più voti alle primarie con le quali ciascun partito e coalizione ha scelto chi si presenterà alle elezioni presidenziali previste per il 22 ottobre è stato Javier Milei: lo scrutinio è quasi concluso e il leader del partito di estrema destra, La libertad avanza, ha ottenuto circa il 30 per cento dei voti superando le due storiche formazioni politiche del paese: la destra di Juntos por el cambio, arrivata seconda, e i peronisti di Unión por la patria, che sono terzi.

Iran
Almeno una persona è stata uccisa e altre sette sono state ferite in un attacco al santuario di Shah Cheragh, un importante luogo di culto sciita che si trova nella città di Shiraz, nel sud dell’Iran. Il santuario di Shah Cheragh è notoriamente molto visitato ed è meta di pellegrinaggio di molti fedeli musulmani sciiti. È il secondo attacco di questo tipo al santuario in un anno.

Birmania
Almeno trenta persone sono disperse dopo una frana in una miniera di giada nel nord del paese. La città montuosa di Hpakant nello stato di Kachin ospita le miniere di giada più grandi e redditizie del mondo. Almeno 162 persone sono morte in una frana nella stessa zona nel luglio del 2020, mentre un incidente nel 2015 ha provocato più di 110 morti.

India
Nove persone sono morte e si teme che altre decine siano rimaste intrappolate dopo che un antico tempio indù è crollato nello stato settentrionale dell’Himachal Pradesh a causa delle forti piogge. Sono in corso le operazioni di soccorso. L’Himachal Pradesh è stato colpito da forti precipitazioni negli ultimi giorni, provocando inondazioni e frane. Ventuno persone sono morte nelle ultime 24 ore in incidenti legati alla condizioni meteo.

Ecuador
Sarà il giornalista Christian Zurita a prendere il posto di Fernando Villavicencio, il candidato alle elezioni presidenziali che è stato assassinato il 9 agosto dopo un comizio a Quito.

Internazionale pubblica ogni settimana una pagina di lettere. Ci piacerebbe sapere cosa pensi di questo articolo. Scrivici a: posta@internazionale.it