30 agosto 2013 12:03

Teju Cole ha scritto uno dei romanzi più belli degli ultimi tempi, *Città aperta (in Italia l’ha pubblicato Einaudi). È uno scrittore nato negli Stati Uniti da genitori nigeriani. Martedì scorso si è divertito a twittare una versione aggiornata del dizionario dei luoghi comuni di Flaubert.*

Notevole: ogni saggio che conferma i propri pregiudizi.

Bambini: l’unica giustificazione per la politica. Dire sempre: “I nostri bambini”. Quelli senza bambini non hanno interesse a migliorare la società.

Africa: un paese. Povero ma felice. Emergente.

Caffè: dichiarare che quello di Starbucks è imbevibile. Comprarlo da Starbucks.

Yeats: autore di due citazioni.

Autorevole: grosso libro, scritto da un uomo.

Uova: dire sempre: “Non si può fare una frittata senza rompere le uova” appena si comincia a parlare di guerra.

Giornali: lamentarne la progressiva scomparsa. In realtà non comprarne nessuno.

Intervento: sempre “chirurgico” (vedi Uova).

Scandalo: se politico, stupirsi che le persone siano stupite. Se sessuale, definirlo una distrazione, ma cercarne i dettagli.

Razzismo: termine obsoleto, significato sconosciuto.

Verginità: un’ossessione in Iran e nell’industria dell’olio d’oliva. Può essere persa, come un portafogli.

Harvard: fonte di studi citati dalla Bbc.

Crisi: ricordare che è composta dai caratteri cinesi “opportunità” e “pericolo”.

Cinesi: chiedersi a cosa pensano.

Tedeschi: quando si guarda il calcio “mai sottovalutare i tedeschi”.

Internet: una perdita di tempo. Avere una lunga discussione online con chiunque non sia d’accordo.

Reggae: purtroppo c’è solo un album.

Fascismo: sempre seguito da “strisciante”.

Giappone: misterioso. Sempre “i giapponesi”. Citare Murakami.

Žižek: osservare che su alcune cose ha ragione, ma.

Femministe: stupende, in teoria.

Tour de force: un film più lungo di due ore e mezzo e non in inglese.

Proust: nessuno lo legge. Lo si rilegge, preferibilmente in vacanza.

Evoluzione: solo una teoria.

Valori: “Dobbiamo fare qualunque cosa per difendere i nostri valori”. Dirlo prima di distruggerli.

Tv: molto migliorata. Meglio dei romanzi. Se qualcuno dice The wire rispondere I Soprano, e viceversa.

India: introdurre il più rapidamente possibile nella conversazione la propria tolleranza o avversione per il cibo speziato. “Terra di contrasti”.

Tramonto: bello. Come un quadro. Da postare su Instagram con l’hashtag #nofiltro.