Lo Straniero in copertina

07 marzo 2017 18:35

Oggi alla biblioteca Nazionale di Roma s’inaugura la mostra Resistere all’aria del tempo, vent’anni de Lo Straniero. Fondata a Roma nel 1997 da Goffredo Fofi e pubblicata da Contrasto, il mensile Lo Straniero si è occupato di arte, cultura, scienza e società con il contributo di scrittori, critici, registi e illustratori rendendolo un punto di riferimento. La mostra è un percorso visivo della rivista attraverso le duecento copertine realizzate da diversi illustratori ma anche attraverso i testi di autori come Carmelo Bene, Anna Maria Ortese, John Berger, Roberto Saviano.

Scrive Goffredo Fofi: “In questo lavoro, lungo questo cammino, ci sono stati vicini in tanti, e tra loro gli illustratori che ci hanno donato le immagini di copertina. Grazie a Fausta Orecchio, grafica tra le migliori del mondo, Lo Straniero ha proposto, credo, un modello di rivista anti-accademico. Grazie ai disegnatori illustratori fumettisti che ci hanno accompagnato lungo vent’anni, Lo Straniero ha avuto un volto originale e sensato, in cui le immagini di copertina continuavano o annunciavano il lavoro degli studiosi, dei critici, degli scrittori, in un dialogo libero e bensì avvincente, mai gratuito, mai presuntuoso e noioso”. Pasquale Cavorsi

Resistere all’aria del tempo. Venti anni de Lo Straniero
Biblioteca Nazionale Centrale di Roma
Dall’8 marzo al 30 aprile
Viale Castro Pretorio 105
Ingresso libero

Numero 1, 1997. Illustrazione di Mimmo Paladino Numero 6, 1999. Illustrazione di Igort
Numeri 13-14, 2001. Illustrazione di Gianluigi Toccafondo Numero 17, 2001. Illustrazione di Gabriella Giandelli
Numero 136, 2011. Illustrazione di Benito Jacovitti Numeri 138-139, 2011-2012. Illustrazione di Anete Melece
Numero 170-171, 2014. Illustrazione di Guido Scarabottolo Almanacco numero 198-199-200, 2016-1017. Illustrazione di Lorenzo Mattotti
pubblicità

Articolo successivo

Cosimo Gomez racconta una scena di Brutti e cattivi