Proposte indecenti

27 marzo 2011 16:19

*Cara Milana, perché un corteggiamento aggressivo a un uomo da parte di una donna non è ben visto nella nostra società? *

Hai ragione. Nonostante tutte le lotte per l’uguaglianza tra i sessi, si direbbe che il corteggiamento esplicito di una donna nei confronti di un uomo continua a non essere ben visto. La cosa, in realtà, mi rallegra, perché così rimane libero per noi lo spazio per un corteggiamento raffinato e saggio, a tal punto che la nostra “vittima” non si accorge nemmeno di essere sedotta. Non è molto più divertente così, invece di un approccio diretto dove una donna senza peli sulla lingua dice all’uomo: “Voglio venire a letto con te”?

Il motivo per cui agli uomini non piace questo approccio è molto semplice: sono loro il vero gentil sesso. Fanno finta di essere dei guerrieri, in realtà sono più gentili di un fiore appena sbocciato. E allora bisogna trattarli con i guanti. Un atteggiamento gentile e amichevole arriverà molto meglio al cuore di un uomo, piuttosto che un corteggiamento sessuale diretto. Inoltre la maggior parte degli uomini ha paura del rapporto sessuale, perché non è mai del tutto sicura delle sue capacità.

Nella mia vita non ho mai incontrato un uomo che non rientrasse in questo quadro. Trattando l’uomo come un essere forte, le donne finiscono per restare deluse. Trattarlo come un personaggio di una favola per bambini è molto più sicuro e garantisce il successo.

*Traduzione di Ivana Telebak.

Internazionale, numero 890, 25 marzo 2011*

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Il club del tradimento
Dan Savage
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.