Sommario

640 (5/11 maggio 2006)

Generazione precaria

Dalla Spagna alla Germania, viaggio tra i giovani europei senza futuro. Abbandonati, frustrati, ma non arrabbiati (per ora)

640 (5/11 maggio 2006)

Canada

Con la porta socchiusa

L’immigrazione in Canada è sostenuta dai partiti e accettata dai cittadini. Ma questo modello di integrazione è in crisi. L’inchiesta di uno dei più famosi giornalisti canadesi

Scienza e tecnologia

Biblioteche high-tech

pubblicità

Africa e Medio Oriente

Le paure dei cristiani d’Egitto

Americhe

Ti parlo dal carcere

Portfolio

Le gang del Pacifico

Le foto di Stephen Dupont

pubblicità

Opinioni

La parola: ardipiteco

Opinioni

Pattinatori e supereroi

Dittatura

Ci sono intere generazioni senza futuro. Ventenni e trentenni che non avranno una pensione. Generazioni senza lavoro o che accettano lavori precari e sottopagati perché – così gli dicono – l’alternativa è la disoccupazione. Ma chi ha creato queste condizioni? Le leve del potere, politico ed economico, sono ovunque nelle mani di persone oltre i cinquant’anni a cui queste generazioni precarie servono per avere assicurata una pensione e per continuare ad accumulare ricchezza. E sono gli ultracinquantenni che dai giornali e in tv ci convincono della bellezza della flessibilità, dei vantaggi del precariato, della gioia del lavoro senza contratto. Ecco un altro conflitto d’interessi. Il Sole 24 Ore rivela che nelle aziende italiane l’età media della classe dirigente è passata dai 46 anni del 1998 ai 48 del 2005. Forse un colpo di stato è avvenuto, ma non ce ne siamo accorti. È la dittatura degli anziani. Leggi

Scienza

La scienza in cucina

Per fare una buona mousse o un uovo sodo perfetto bisogna tenere conto anche della chimica. Intervista con lo scienziato Hervé This, appassionato di gastronomia

Ritratto

Oksana Robski. Dalla Russia con scalpore

Nei suoi best seller racconta la vita dei quartieri alti di Mosca. Storie realistiche e violente che hanno fatto riscoprire ai russi il piacere della lettura di opere di qualità

pubblicità

Adesso il gioco si fa duro

In questa fase i protagonisti sono vaghi, sembrano spettri. Magari sappiamo che qualcuno finirà annegato, oppure scoprirà la verità. Leggi

Opinioni

La prossima Apocalisse

In copertina

Gli eterni studenti

Milioni di giovani spagnoli vivono con mille euro al mese. Non riescono a risparmiare né a comprarsi una casa o la macchina. E difficilmente potranno formare una famiglia

Stati Uniti

La storia di una festa

La giornata del lavoro è nata a Chicago nel 1886 e poi è stata dimenticata. Fino a oggi. L’analisi di uno storico americano

Europa

Le classi di Tony Blair

pubblicità

Medio Oriente

La guerra infinita

È un paese ricco di petrolio e diamanti. Ma anche uno dei più poveri

Asia e Pacifico

Nepal, il rischio di ricominciare da capo

Opinioni

Porto Davos

In copertina

Generazione precaria

I giovani europei sono ai margini del mondo del lavoro e si sentono abbandonati dallo stato. Ma a parte le manifestazioni francesi di marzo, la loro rabbia non ha ancora trovato il modo di esprimersi

Stati Uniti

Primo maggio, l’America senza immigrati

Un tranquillo pomeriggio in piazza a Los Angeles tra operai, famiglie e poliziotti soddisfatti. La cronaca di Marc Cooper

pubblicità

Americhe

In cerca di attenzione

Cultura

Cinema, libri, musica, tv

Opinioni

Il numero: 79,8

In copertina

Genitori viziati figli frustrati

I genitori sono entrati facilmente nel mondo del lavoro. I figli, invece, sono alle prese con la crisi economica, la disoccupazione e condizioni di lavoro precarie

In copertina

L’Europa e i suoi precari

Le difficoltà dei giovani nel mondo del lavoro non riguardano solo i francesi, ma anche i loro coetanei negli altri paesi dell’Unione europea. Un’inchiesta del País

Visti dagli altri

La sfida del governo Prodi

La coalizione che ha vinto le elezioni è fragile, ma può cambiare l’Italia nel profondo: riportando l’etica a fianco della politica. L’analisi di Paul Ginsborg

Opinioni

Festa dei lavoratori

Opinioni

Spagnoli brava gente

Opinioni

I giganti del cibo

Opinioni

L’Australia dell’Australia

Opinioni

Una vita

Viaggi

La città delle spie

Washington custodisce luoghi, vicende e personaggi che hanno fatto la storia dello spionaggio. Dai segreti della guerra di secessione agli intrighi della guerra fredda, un museo li racconta

Opinioni

Jihad è partito

Opinioni

I fatti scomparsi

Abitudini alimentari

Mangio con questi ragazzi ogni giorno. Conosco le loro abitudini a tavola quanto le canzoni che suoniamo la sera. Leggi

Cina

Le nuove città proibite

I nuovi miliardari cinesi sono giovani e hanno paura. Comprano case blindate, arredate come i castelli francesi e con i rifugi antirapina. L’obiettivo è tenere lontani i poveri ma anche il fisco

Società

Storie vere, cruciverba, cucina e altro

Opinioni

Due ruote o quattro?

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.