Irina Borogan

È una giornalista investigativa russa, fondatrice e vicedirettrice di Agentura, sito di notizie sulle attività dei servizi segreti russi. Con Andrei Soldatov ha scritto The compatriots: the brutal and chaotic history of Russia’s exiles, émigrés, and agents abroad (PublicAffairs 2019)

L’avvelenamento di Navalnyj serve a intimorire l’intera Russia

Attivista anticorruzione, oppositore e critico del Cremlino, Aleksey Navalnyj ha già affrontato attentati e minacce. L’uso del veleno riporta ai tempi del Kgb e alla tecnica di coinvolgere familiari e amici per mettere a tacere i dissidenti. Leggi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.