27 maggio 2015 07:42

Arrestati in un hotel di Zurigo, in Svizzera, sei funzionari della Fifa, la federazione calcistica internazionale, su richiesta delle autorità statunitensi. Le accuse contro i vertici dell’organizzazione sono di corruzione, frode, racket e riciclaggio di denaro. È stata chiesta l’estradizione negli Stati Uniti, il paese da cui è partita l’inchiesta. Bbc