VIDEO
Perché disobbedire a un governo ingiusto, secondo Henry Thoreau

Perché disobbedire a un governo ingiusto, secondo Henry Thoreau

01 luglio 2016 12:37

“Il filosofo statunitense Henry David Thoreau visse in solitudine nei boschi e si rifiutò di pagare le tasse. Ma nonostante la sua vita da eremita ci insegna ad affrontare la società moderna e ci ricorda l’importanza della semplicità, dell’autenticità e della disobbedienza”, dice Alain de Botton.

Thoreau considerava la realtà spirituale più importante di quella materiale, e invitava a eliminare le distrazioni del denaro. Considerava poi la tecnologia come una distrazione superflua che non poteva affrontare le vere sfide della felicità personale.

Nel suo saggio Disobbedienza civile, che influenzò il pensiero di Gandhi e Martin Luther King, scriveva che il popolo è moralmente obbligato a contestare un governo che sostenga leggi ingiuste.

Alain de Botton è uno scrittore, filosofo e conduttore televisivo. Ha fondato The school of life. Si occupa di cultura e storia del pensiero sottolineando il loro valore per la vita quotidiana. I suoi ultimi libri pubblicati in Italia sono Il corso dell’amore
(2016), News. Le notizie: istruzioni per l’uso (2014) e L’arte come terapia. The school of life (2013).

Guarda gli altri video della serie School of life.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.