Anatomia di una scena

Una serie di video del New York Times e di Internazionale dove il regista racconta una scena del suo film.

Stéphane Brizé racconta una scena di Una vita

06 giugno 2017 13:02

“In questa scena vediamo le stagioni che passano. Dopo l’immagine di Jeanne invecchiata sul ciglio della strada, passiamo a una scena in cui la protagonista gioca con gli altri nel giardino”, dice Stéphane Brizé regista di Una vita. “Questo film è un lavoro sull’ellissi. Il tempo del romanzo è cronologico, ma il film non è cronologico”.

Il film, tratto dall’omonimo romanzo di Guy de Maupassant, racconta la vita di Jeanne, giovane aristocratica francese, e del suo matrimonio con Julien de Lamare, nobile locale decaduto e adultero incorreggibile.

Stéphane Brizé è un regista, sceneggiatore e attore francese. Gli ultimi film che ha diretto sono stati La legge del mercato (2015) e Quelques heures de printemps (2012).

Guarda gli altri video della serie Anatomia di una scena.

pubblicità

Articolo successivo

La città della cultura che mi ha aiutato a crescere
Tracey Thorn