Sou Abadi racconta una scena di Due sotto il burqa

07 dicembre 2017 12:07

“A questa scena tengo moltissimo perché i genitori di Armand, Mitra e Darius hanno partecipato alla rivoluzione in Iran”, racconta Sou Abadi, regista e sceneggiatrice della commedia Due sotto il burqa. “Ed è grazie alla comprensione degli errori commessi durante la rivoluzione che possono capire il presente”.

Due sotto il burqa racconta la storia di due studenti universitari, Leila e Armand, che si sono innamorati. Mahmoud, fratello di Leila e reduce dallo Yemen – dove ha aderito al radicalismo islamico – le impedisce di vedere il suo fidanzato. Da lì comincia una commedia degli equivoci.

Sou Abadi è una regista e sceneggiatrice iraniana naturalizzata francese. Ha diretto anche il documentario Sos Tehran (2002). Due sotto il burqa è in sala da mercoledì 6 dicembre.

Anatomia di una scena è una serie di video in cui il regista racconta una scena del suo film.

pubblicità

Articolo successivo

Le notizie di scienza della settimana
Claudia Grisanti