Anatomia di una canzone: Warning bell, di Joan As Police Woman

09 gennaio 2018 14:59

“Cerco di dire a me stessa: ‘Vacci piano, rallenta, prenditi cura di te stessa anziché abbandonarti all’amore’” dice Joan As Police Woman, l’autrice della canzone Warning bell. “Ho registrato il brano circa due anni fa, è stata una delle prime canzoni che ho inciso per il nuovo album”.

Il nuovo disco di Joan As Police Woman, intitolato Damned devotion, uscirà il 9 febbraio. Warning bell è il primo singolo estratto. La musicista sarà in Italia per quattro concerti a marzo.

Joan Wasser, in arte Joan As Police Woman, è una cantautrice statunitense originaria di Biddeford, nel Maine. Gli ultimi dischi che ha pubblicato sono Let it be you (2016), The classic (2014) e The deep field (2011).

Anatomia di una canzone è una serie di video in cui l’artista racconta com’è nato un suo brano.

pubblicità

Articolo successivo

L’amore secondo Isabelle e gli altri film del weekend
Piero Zardo