Adrian Sitaru racconta una scena di Illegittimo

28 marzo 2018 13:42

“In questa scena stavo cercando di capire come rendere un film di finzione più realistico, più vicino a un documentario osservazionale”, dice Adrian Sitaru, regista di Illegittimo. “Ogni sequenza è stata girata una sola volta e in presa diretta, ho lasciato che gli attori facessero le loro scelte senza imporre cosa dire o fare”.

Durante una cena in famiglia, i figli hanno la conferma che il padre ai tempi del regime di Nicolae Ceaușescu ha denunciato alcune donne che si preparavano per un aborto, in Romania vietato fino al 1989. Pochi giorni dopo una rivelazione ancora più sconvolgente turba di nuovo i componenti della famiglia.

Adrian Sitaru è un regista, produttore e attore romeno. Tra i suoi film Hooked (2008) e Fixeur (2016).

Anatomia di una scena è una serie di video in cui il regista racconta una scena del suo film.

pubblicità

Articolo successivo

Le notizie di scienza della settimana
Claudia Grisanti