Francesco Falaschi racconta una scena di Quanto basta

05 aprile 2018 15:38

“Questa scena è un passaggio importante del film, racconta la crescita dell’amicizia tra i due protagonisti”, dice Francesco Falaschi, regista di Quanto basta. “Arturo è un cosiddetto neurotipico mentre Guido è affetto da sindrome di Asperger”.

Il film racconta la storia di Arturo (Vinicio Marchioni), uno chef di talento con problemi a controllare l’aggressività. Finito in una rissa, Arturo deve scontare la pena ai servizi sociali, tenendo un corso di cucina in un centro per ragazzi autistici. Tra loro c’è Guido (Luigi Fedele), un giovane appassionato di gastronomia con la sindrome di Asperger.

Francesco Falaschi è un regista e sceneggiatore italiano. Gli altri film che ha diretto sono Questo mondo è per te (2011), Last minute Marocco (2007) e Emma sono io (2002).

Anatomia di una scena è una serie di video in cui il regista racconta una scena del suo film.

pubblicità

Articolo successivo

Le notizie di scienza della settimana
Claudia Grisanti