Bob Dylan, 1965. (Jerry Schatzberg, Per gentile concessione di Skira)

Ritratto di una rockstar

10 dicembre 2018 17:07

Per la prima volta un libro raccoglie gli scatti che Jerry Schatzberg ha realizzato per Bob Dylan negli anni più memorabili della sua carriera musicale.

I due si incontrano nel 1965. Schatzberg è un fotografo affermato che collabora regolarmente con Vogue, Glamour, Esquire, Life; Dylan lo invita ad assistere alla registrazione di quello che sarebbe diventato Highway 61 revisited. La collaborazione continua anche per l’album successivo, Blonde on blonde. “Come soggetto fotografico, Dylan era il migliore”, ricorda il fotografo. “Bastava puntargli addosso l’obiettivo e le cose semplicemente accadevano. Lui era disposto a provare qualsiasi cosa”. Negli anni settanta Schatzberg diventa un regista della New Hollywood, dirigendo pellicole come Panico a Needle park e Lo spaventapasseri.

Nel volume Dylan/Schatzberg (Skira) sono ristampate anche alcune interviste storiche come A night with Bob Dylan, firmata da Al Aronowitz per il New York Herald Tribune.

pubblicità