Carl Court, Getty Images

Il 29 settembre Fumio Kishida (nella foto) è stato eletto leader del Partito liberaldemocratico (Pld) battendo il candidato favorito, Taro Kono. Il 30 settembre è scaduto il mandato del primo ministro Yoshihide Suga, e il 4 ottobre il parlamento, dove il Pld ha la maggioranza, designerà Kishida per l’incarico. “Kishida ha promesso più ridistribuzione della ricchezza aumentando la spesa pubblica”, scrive il Japan Times.

Questo articolo è uscito sul numero 1429 di Internazionale, a pagina 34. Compra questo numero | Abbonati