L’uso del tabacco era già diffuso dodicimila anni fa, circa novemila anni prima di quanto documentato finora. Alcuni ricercatori hanno trovato quattro semi bruciati di piante del genere Nicotiana a
Wishbone, una zona desertica dello Utah, nel sudovest degli Stati Uniti. I semi risalgono a 12.300 anni fa, scrive Nature Human
Behaviour, quando l’area era più verde ed era frequentata da popolazioni di cacciatori raccoglitori. Non è chiaro se il tabacco fosse fumato o usato in altri modi.

Questo articolo è uscito sul numero 1431 di Internazionale, a pagina 105. Compra questo numero | Abbonati