Il 2 novembre la Thailandia ha autorizzato l’ingresso sul suo territorio ai turisti vaccinati provenienti da più di sessanta paesi considerati a basso rischio, scrive la Bbc. In seguito alla decisione Bangkok prevede che nel 2022 il numero di visitatori stranieri arriverà a circa quindici milioni, assicurando entrate per più di trenta miliardi di dollari.

Questo articolo è uscito sul numero 1434 di Internazionale, a pagina 109. Compra questo numero | Abbonati