Jerome Delay, Ap/Lapresse

Sudafrica L’11 novembre Frederik de Klerk (nella foto), l’ultimo presidente bianco del Sudafrica, è morto a 85 anni a Città del Capo. Arrivato al potere nel 1989, ordinò la liberazione di Nelson Mandela e guidò la transizione verso la democrazia, ma non chiese mai scusa per i crimini del regime dell’apartheid.

Burkina Faso Il 16 novembre a Ouagadougou ci sono state proteste contro il governo, incapace di fermare il terrorismo jihadista. Il 14 novembre a Inata, nel nord, almeno 32 persone erano rimaste uccise nell’attacco di un gruppo armato a una sede della gendarmeria.

Questo articolo è uscito sul numero 1436 di Internazionale, a pagina 30. Compra questo numero | Abbonati