Le proteste che da settimane chiedono le dimissioni del presidente Gotabaya Rajapaksa continuano. Il 19 aprile la polizia ha sparato sui manifestanti a Rambukkana, una città a novanta chilometri da Colombo, uccidendo una persona e ferendone 24, scrive The Island. Il paese sta attraversando la peggiore crisi economica di sempre e la mancanza di elettricità, carburante e beni primari sta stremando la popolazione.

Questo articolo è uscito sul numero 1457 di Internazionale, a pagina 28. Compra questo numero | Abbonati