Vicinissimi al sole

Forse eravamo noi

Vicinissimi al sole

Ad ogni modo li intralciavamo

Ricordo vicino al passaggio

Dove sembrava aspettassero

Schierati come pipistrelli

La schiuma sulle labbra gli occhi di sangue

E nelle mani democrazia

Questa libertà che ci sfugge

Come la nostra volontà svanisce

Distrutta nel vivere di conforto.

Ludovic Elzéa

è un poeta nato in Francia nel 1974. Questo testo è uscito sulla rivista Verso nel giugno 2021. Traduzione dal francese di Domenico Brancale.

Questo articolo è uscito sul numero 1459 di Internazionale, a pagina 94. Compra questo numero | Abbonati