A. Heimken, picture alliance/Getty

L’Unione cristianodemocratica (Cdu) ha trionfato alle elezioni nello Schleswig-Holstein con il 43 per cento, mentre i socialdemocratici del cancelliere Olaf Scholz hanno subìto un tracollo. Secondo la Tageszeitung il risultato è dovuto più alla popolarità del presidente Daniel Günther ( nella foto ) che alle questioni nazionali. Il successo di Günther, che governava insieme ai verdi e ai liberali, rafforza l’ala moderata della Cdu legata all’ex cancelliera Angela Merkel, in contrasto con la svolta a destra imposta dal nuovo leader Friedrich Merz.

Questo articolo è uscito sul numero 1460 di Internazionale, a pagina 26. Compra questo numero | Abbonati