Amazon si sta preparando a licenziare diecimila dipendenti, man mano che va avanti la profonda revisione dei costi aziendali voluta dall’amministratore delegato Andy Jassy, scrive la Bbc. In precedenza il gruppo aveva già deciso di congelare le assunzioni, l’apertura di nuovi magazzini e progetti come lo sviluppo di robot che effettuano consegne.

Questo articolo è uscito sul numero 1487 di Internazionale, a pagina 116. Compra questo numero | Abbonati