Jure Makovec, Afp/Getty

L’avvocata Nataša Pirc Musar ( nella foto ), sostenuta dal centrosinistra, ha vinto il secondo turno delle elezioni presidenziali con il 54 per cento dei voti, battendo l’ex ministro degli esteri conservatore Anže Logar. Pirc Musar sarà la prima donna a ricoprire la carica di presidente in Slovenia.

Questo articolo è uscito sul numero 1487 di Internazionale, a pagina 20. Compra questo numero | Abbonati