Cape Canaveral, 21 maggio (Joe Raedle, Getty)

Il 22 maggio un razzo Falcon della società privata statunitense SpaceX è partito dal Kennedy space center, sulla costa orientale della Florida, verso la Stazione spaziale internazionale (Iss). A bordo ci sono due statunitensi e due astronauti sauditi: Ali al Qarni e Rayyanah Barnawi ( nella foto ), la prima donna araba ad andare nello spazio. Secondo il giornale saudita Arab News, la missione costituisce “un’enorme tappa per il regno” e “aprirà la strada a un programma sul lungo periodo per inviare altri astronauti sauditi nello spazio”.

Internazionale pubblica ogni settimana una pagina di lettere. Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi di questo articolo. Scrivici a: posta@internazionale.it

Questo articolo è uscito sul numero 1513 di Internazionale, a pagina 34. Compra questo numero | Abbonati