Arabia Saudita

Arabia Saudita

Capitale
Riyadh
Cambio
Ora locale
Borsa
Meteo
Pil pro capite
Temperatura
Popolazione
Moneta
Ryal
Superficie
Con la pandemia l’Arabia Saudita dà l’assalto alle aziende straniere

Mentre Riyadh impone l’austerità ai suoi cittadini, il suo fondo d’investimento sovrano approfitta della crisi per fare incetta di azioni a basso prezzo. Leggi

Prove di tregua in Yemen per paura del virus

Il 9 aprile l’Arabia Saudita ha decretato un cessate il fuoco nella guerra che conduce da cinque anni in Yemen. Prevista per quindici giorni, si spera che questa volta la tregua sia duratura. Leggi

pubblicità
Niente pace per lo Yemen

Nel paese più povero della penisola arabica, venti milioni di persone hanno problemi di approvvigionamento alimentare e 17 milioni hanno bisogno di aiuto per accedere all’acqua potabile e a condizioni igieniche minime. Leggi

La nuova rischiosa offensiva del principe ereditario saudita

L’arresto di alcuni importanti esponenti della famiglia reale e il braccio di ferro sul prezzo del petrolio con la Russia dimostrano che Mohammad bin Salman è sempre un leader spietato e imprevedibile. Leggi

Alla scoperta di una sconosciuta antichissima Arabia

L’Arabia Saudita si è da poco aperta al turismo internazionale. Per il paese si tratta di un passaggio epocale, segnato da due ricchissime mostre, una a Parigi con AlUla, merveille d’Arabie e una a Roma con Roads of Arabia. Leggi

pubblicità
Resistenze e rivoluzioni in Medio Oriente

Le élite e i cittadini oggi si fronteggiano apertamente nel tentativo di definire l’identità e le politiche dei propri paesi. Leggi

Chi può spiare il telefono di Jeff Bezos può farlo con i nostri

I programmi che servono per spiare gli smartphone non minacciano solo il fondatore di Amazon, ma sono un pericolo per tutti i cittadini. Leggi

Equilibri fragili nel Golfo

Il principe saudita voleva che il suo paese diventasse il più potente della regione. Ma ha fallito. A Ferrara si parlerà delle difficili relazioni tra i paesi dell’area. Leggi

Se vuole salvarsi l’Arabia Saudita deve usare la diplomazia

Riyadh dovrebbe mettere fine alla guerra in Yemen il prima possibile, farsi carico della ricostruzione del paese e aprire il dialogo con l’Iran. Leggi

L’Iraq non vuole diventare un teatro di guerra

Le autorità irachene temono che tutti i conflitti dell’area abbiano al centro il loro paese, che sta affrontando un crescente malcontento sociale ed economico. Leggi

pubblicità
Le Nazioni Unite cercano di fermare l’escalation sull’Iran

Dopo gli attacchi ai pozzi petroliferi sauditi il rischio di una guerra immediata contro Teheran si è allontanato. Ma a New York un incontro a tre fra Rohani, Trump e Macron sembra improbabile. Leggi

Sfida di nervi tra gli Stati Uniti e l’Iran

Nei suoi annunci dopo gli attacchi agli impianti petroliferi sauditi, Trump si mantiene per il momento nella logica della “massima pressione” su Teheran. Leggi

La scelta più difficile per Trump dopo l’attacco contro l’Arabia Saudita

Il presidente degli Stati Uniti deve decidere se scatenare una rappresaglia contro l’Iran, accusato di aver attaccato le principali raffinerie saudite. Leggi

Fare il giornalista può essere molto pericoloso

Dopo il brutale omicidio di Jamal Khashoggi è sempre più chiaro che in Medio Oriente criticare il regime saudita o i suoi alleati può costare la vita. Leggi

Le armi francesi usate in Yemen svelano un’ambiguità diffusa

Le rivelazioni di un’inchiesta giornalistica evidenziano le incoerenze di una politica degli armamenti a cui la Francia non riesce a rinunciare. Leggi

pubblicità
Perché le donne saudite scappano

Le violenze e gli abusi sulle donne non sono una prerogativa dell’Arabia Saudita, ma in questo paese non hanno strumenti legali per sfuggire a questa situazione. Leggi

Mohammed bin Salman prepara le nuove guerre saudite

Dopo l’omicidio Khashoggi nella corte dei Saud regna una certa ostilità verso il principe regnante, che potrebbe contrattaccare spostando l’attenzione sull’Iran. Leggi

Un primo passo verso la pace nello Yemen

L’ostinazione del mediatore Onu e l’omicidio del giornalista Khashoggi hanno fatto mutare il contesto diplomatico. Ora il negoziato di Stoccolma va rafforzato. Leggi

Il principe saudita prova a far dimenticare l’omicidio Khashoggi

Dopo l’omicidio del giornalista, Mohamed bin Salman è diventato uno degli uomini meno frequentabili del mondo. Ora sta cercando di recuperare le sue relazioni internazionali. Leggi

Il caso Khashoggi apre una speranza di pace in Yemen

La monarchia saudita deve dare segnali di buona volontà, mentre si moltiplicano gli appelli per chiedere la fine del conflitto in Yemen. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.