Qualche giorno dopo il crollo di tutto l’universo di Mark Zuckerberg, anche Twitch ha avuto dei guai. Un errore tecnico ha lasciato la piattaforma senza protezione e qualche malintenzionato ne ha approfittato, copiando una parte del codice sorgente e divulgando informazioni riservate. Pare che Twitch stia lavorando al lancio di un sito per videogame, Vapour, in concorrenza al popolare Steam di Google. Inoltre, sono stati resi pubblici i compensi degli streamer: il canale più pagato è Critical Role, a cui la piattaforma di Amazon ha pagato 9,6 milioni di dollari tra l’agosto 2019 e oggi. L’italiano più pagato è in 54a posizione: ZanoXVII, ossia Cristiano Spadaccini, con 1,3 milioni di dollari.

Questo articolo è uscito sul numero 1432 di Internazionale, a pagina 86. Compra questo numero | Abbonati