Nuove speranze per un cessate il fuoco in Ucraina

Kiev e i ribelli filorussi hanno trovato un accordo di principio su una tregua nella regione di Luhansk. Sono in corso anche dei colloqui per interrompere i combattimenti nella regione di Donetsk

Federica Mogherini: situazione preoccupante in Ucraina

09 novembre 2014 19:57

L’alto rappresentante della politica estera dell’Unione europea ha definito preoccupanti gli ultimi sviluppi della situazione in Ucraina e ha ingiunto a Mosca di non far entrare altri rinforzi in territorio ucraino. In un comunicato diffuso domenica sera, Federica Mogherini ha detto:

Le informazioni più recenti provenienti dalla missione in Ucraina dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (Osce) a proposito dei convogli nelle regioni in mano ai separatisti, con un numero importante di armi pesanti, carri e truppe senza insegne in movimento verso ovest rappresentano uno sviluppo molto preoccupante.

Afp

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

La macchina del consenso di Erdoğan
Annalisa Camilli
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.