04 dicembre 2014 07:56

Almeno sei uomini armati e tre poliziotti sono morti in uno scontro a fuoco durante l’assalto a un edificio nella capitale cecena Grozny. Lo ha confermato il leader della regione della Russia meridionale Ramzan Kadyrov. L’attacco è avvenuto prima del discorso annuale del presidente russo Vladimir Putin al parlamento di Mosca.

Secondo il governo ceceno, un gruppo di miliziani ha aperto il fuoco contro un’auto della polizia uccidendo tre agenti e poi ha assalito l’edificio che ospita alcuni mezzi d’informazione locali. Le forze di sicurezza hanno circondato l’edificio e i miliziani sono rimasti intrappolati dentro il palazzo in fiamme. Reuters