04 dicembre 2014 14:43

Secondo il Comitato nazionale antiterrorismo russo, le vittime dell’attacco a Grozny, la capitale della Cecenia, sono sedici, tra cui dieci poliziotti. I feriti sarebbero ventotto.

Un portavoce del ministero dell’interno russo ha fatto sapere che in città è ancora in corso un’operazione antiterrorismo, ma non ha fornito ulteriori dettagli. L’agenzia di stampa russa Tass ha riferito che diversi miliziani sono ancora barricati in una scuola del centro della città. Reuters