26 gennaio 2015 17:20

Il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca è stato reintegrato nelle sue funzioni grazie a una decisione del Tribunale amministrativo (Tar) della Campania. De Luca era stato sospeso in applicazione della legge Severino per la sua condanna in primo grado per abuso d’ufficio a un anno di carcere e un anno di interdizione dai pubblici uffici. Il sindaco di Salerno aveva fatto ricorso al Tar come, prima di lui il sindaco di Napoli Luigi De Magistris. “Il Tar ha accolto il mio ricorso. Continuerò a essere sindaco”, ha scritto De Luca su Facebook. Ansa